Domande frequenti su prostatite, calcolosi, infezioni, sangue, peyronie

Quali sono le cause di ematuria macroscopica?

All'origine dell'ematuria possono esservi cause urologiche (dell'intera via escretrice) e nefrologiche (a partenza dal parenchima renale).

Spesso è possibile, anche dopo accurate indagini diagnostiche, stabilire l'origine dell' ematuria, che è quindi definita idiopatica, ma probabilmente è dovuta a prostatite e/o ipertrofia prostatica benigna, oppure a diatesi emorragica (tendenza al sanguinamento spontaneo).

E' così definito circa il 50% degli episodi di ematuria macroscopica, mentre un altro 25% dei casi risulta dovuto a neoplasia dell'apparato urogenitale.