Domande frequenti su prostatite, calcolosi, infezioni, sangue, peyronie

Esistono test che indicano la sede dell'ematuria?

Nella diagnostica dell'ematuria macroscopica un'indicazione può essere fornita dal test dei tre bicchieri di Guyon.

Ha però un valore "storico" e poco utilizzato nella pratica clinica. Il paziente è invitato a urinare in tre contenitori contigui, e sulla base della tipologia della comparsa delle urine ematiche si può fare diagnosi di sede:

  • se l'ematuria è prevalentemente iniziale, può essere riferita a patologie uretroprostatiche
  • se è prevalentemente terminale è riferibile a patologie della vescica, e se risulta totale è probabilmente di origine renale.